IspirazioneDonna Guerriera - Elisa Renaldin

21 ottobre 2019by Elisa Renaldin

Molte donne sono passate da situazioni in cui non si sono sentite sostenute o valorizzate,

attraverso relazioni in cui il partner non le faceva sentire

meritevoli del riconoscimento di un giusto Valore.

Si è sempre ribadita l’importanza di dare a noi stesse, per prime,

il valore che abbiamo e l’importanza che meritiamo,

per poi vederlo riconosciuto a noi stesse dagli altri.

Ma c’è un altro elemento

che è spesso totalmente carente nelle dinamiche sentimentali,

che è la lotta.

E non intendo la lotta di forza per distruggere,

ma quella per difendere, proteggere e salvaguardare.

Chi è un combattente dentro lo sa,

e le donne sono spesso delle combattenti

perché l’esistenza le ha addestrate a doversi conquistare tutto:

la libertà, l’indipendenza, il rispetto, perfino la vita stessa.

Le donne sono spesso impegnate in qualche lotta per l’altro:

per difendere una relazione, per proteggere un figlio o per aiutare un’amica,

per salvare un amore,

e molto raramente vedono qualcuno al loro fianco che lotta quanto loro e per loro.

E allora la vera domanda, durissima, da farsi è:

ma tu lotti per te stessa, donna?

Hai uno sconfinato bisogno di essere riconosciuta,

che qualcuno lotti per te e faccia il tifo per te,

ma tu riesci a dimenticarti per un momento di tutto il resto del mondo,

delle esigenze degli altri, dei bisogni degli altri, delle necessità altrui,

e dedicarti un po’ a te stessa

lottando con le unghie e con i denti

per difendere, proteggere e tutelare TE STESSA?

E’ tempo di non disperdere più

le proprie preziose risorse in favore dell’altro,

di impegnare anni di vita e talenti personali per aiutare l’altro

prosciugando un enorme bacino di energie che non tornano indietro.

E’ tempo di intraprendere una lotta per se stesse,

a sostegno di se stesse, in difesa di se stesse,

con Forza, Onore e Coraggio.

 

ASCOLTA L’AUDIO QUI (Musica: Iketa – Bird)

Elisa Renaldin

https://elisarenaldin.it/wp-content/uploads/2018/11/renaldin-logo-whi.png

Seguimi sui canali social:

Elisa Renaldin – Copyright © 2018

Elisa Renaldin – Copyright © 2018