Wild Woman
Viaggio al centro della Donna

Il primo evento di Emotional Training Theater: un happening in cui saprai l’ora di inizio, ma non quella della fine.

La Donna contiene in sé numerosi universi, moltitudini di strade, oceani di emotività, sconfinate praterie di pensieri. In lei si muove il vento del mutamento, in lei affondano le radici che la legano alla Terra. Ha il dono della creazione, un potere che esprime in mille sfumature. È istinto, è veggenza e saggezza, è forza indomita. È energia pura al servizio della Vita, è immensità contenuta in un ventre.

Donna che comunica
La Donna muove i passi addentrandosi nell’esistenza sotto la guida del suo Intuito, un potere innato e inspiegabile che comunica con lei attraverso le sue viscere e le sue sensazioni.
Donna che sente
La Donna è sentire, ed è sentimento. È la manifestazione materiale del potere creativo divino, l’unica che può traghettare l’umanità e portarla verso Dio, verso la Verità, verso la Libertà.
Donna selvaggia
In ogni Donna alberga lo Spirito della Donna Selvaggia, un’innata forza che, piena di coraggio e autenticità, le consente di sopravvivere, lottare indomita, difendere e proteggere, curare e accudire.

Emotional
Training Theater

Ma perché, allora, la donna ancora lotta per avere libertà e diritti fondamentali? Perché ancora subisce ingiustizie, soprusi e le vengono imposti limiti? Perché non ha ancora il suo spazio pienamente riconosciuto nel mondo, la sua piena libertà?
C’è un fatto da considerare: secoli di discordie e conflitti, lasciano il segno a livello inconscio, a livello energetico e genetico. Ognuna di noi ha dovuto confrontarsi con vecchi schemi di pensiero, lottare per sopravvivere, insistere per ottenere. Molte volte abbiamo dovuto urlare, spesso abbiamo dovuto tacere. Il passato, nostro, delle antenate e di tutte le donne, si è insidiato nella nostra mente e nelle nostre cellule, portandoci a ripetere schemi già visti.
Ma c’è un altro aspetto da sapere: la liberazione della donna, in tutta la sua esplosiva forza, può partire solamente dentro di lei. L’unico modo che abbiamo per cambiare le condizioni intorno a noi, è iniziare a modificare profondamente la relazione con noi stesse, a partire da dentro di noi.

Il labirinto
la strada della vita

Siamo al bordo di un labirinto che ci è stato costruito davanti, nostro compito è attraversarlo senza perderci, per giungere al centro di noi stesse.

“L’uomo deve trovare la strada per raggiungere la donna, ma la donna deve percorre la strada per trovare sé stessa”.

Wild Woman è uno spettacolo interattivo, un happening, un evento, un esperimento.
È teatro, è gioco, è condivisione. È sollecitazione, riflessione e sperimentazione.
È un’occasione unica per vivere un’esperienza nuova e innovativa. È formazione spettacolarizzata, e spettacolo formativo.
https://elisarenaldin.it/wp-content/uploads/2019/05/maze-3312540_960_720.png

Cosa succederà nelle ore
che trascorreremo insieme?

Verrai guidata a ricontattare il tuo centro, il nucleo da cui prendono vita il tuo intuito, la tua creatività, la tua unicità e forza.
Storia
Vedremo insieme alcune tappe della storia della donna, e come queste abbiano lasciato il segno nell’inconscio collettivo femminile.
Esperienza
Sperimenterai giochi teatrali, interazioni e condivisioni, ricontatterai i tuoi desideri, i sogni, i tuoi veri obiettivi, vivrai il coinvolgimento dato dall’arte del teatro.
Emozioni
Sarà un’esperienza unica che ti permetterà di viaggiare tra introspezione e azione, tra interiorità ed espressività, tra parola e ascolto, tra emozione e riflessione sollecitando i sensi, la mente, il corpo e il cuore.
Quanto conta la presenza degli uomini, ad un evento che riguarda le donne?
Moltissimo. Infatti, ogni uomo che presenzierà, pagherà la metà. Già, l’esatto opposto di ciò che accade di solito, e questo per dimostrare riconoscenza per quegli uomini attenti e sensibili, o curiosi, che desiderano aprirsi ad una comprensione più profonda delle faccende che – in fondo – non riguardano solo le donne, ma anche e soprattutto il mondo maschile.

https://elisarenaldin.it/wp-content/uploads/2018/11/renaldin-logo-whi.png

Seguimi sui canali social:

Elisa Renaldin – Copyright © 2018

Elisa Renaldin – Copyright © 2018